Pianificazione dell’offerta formativa e Rendicontazione sociale

prof. Angelo Paletta
Università di Bologna

Pianificazione dell’offerta formativa e Rendicontazione sociale.
Il ruolo della leadership distribuita

Sabato 23 febbraio 2019, dalle 16.00 alle 19.30
Aula Magna del Liceo Statale “Virgilio-Redi”
Via Salesiani 1, Lecce

Interverranno:

  • Vincenzo Melilli, Dirigente AT Lecce Ufficio IV USR Puglia
  • Dario Cillo, Dirigente Scolastico Liceo Virgilio- Redi
  • Serena Greco, Docente dell’Università Telematica degli Studi IUL

Rendicontazione sociale: il secondo convegno in programma a Lecce il 23 febbraio

Esame di stato 2018/2019

Decreto Ministeriale 18 gennaio 2019, AOOUFGAB 37
Discipline oggetto della seconda prova scritta, eventuale disciplina oggetto di una terza prova scritta per specifici indirizzi di studio e modalità organizzative relative allo svolgimento del colloquio, ripartizione del punteggio delle tre prove scritte, ove previste per specifici indirizzi di studio

Le simulazioni nazionali si terranno secondo il seguente calendario:

  • Prima prova scritta: 19 febbraio e 26 marzo;
  • Seconda prova scritta: 28 febbraio e 2 aprile.

Buon Natale

Le attività didattiche sono sospese per le festività natalizie da lunedì 24 dicembre 2018 a sabato 5 gennaio 2019.
Le lezioni riprenderanno regolarmente lunedì 7 gennaio 2019.
A tutta la comunità scolastica ed alle famiglie degli studenti un caloroso e sentito augurio per un Natale sereno ed un felice inizio d’anno.

Tanti Auguri!!!

Incontro formativo Parole Ostili

Parole Ostili

Il giorno 30 novembre, una rappresentanza di tutte le classi seconde del nostro Liceo composta da 34 alunni, si è recata a Bari presso la Fiera del Levante accompagnati dalle Prof.sse Garrido, Sgueglia e Spada e dal Prof.re Roma, per assitere  alla manifestazione “Parole Ostili”.

E’ stata un’intensa giornata di formazione gratuita per insegnanti e alunni sul tema delle competenze digitali e dell’ostilità nei linguaggi.

Un’occasione per ridefinire lo stile con cui si è in rete e per responsabilizzare a scegliere con cura le parole che si usano, fornendo gli strumenti utili per educare a una cittadinanza digitale.

I nostri studenti hanno assistito a diversi momenti formativi:

  • “Chiamare, fare, baciare: Le emozioni ai tempi di internet”;
  • “Le regole del gioco online e offline: Il manifesto per lo Sport”;
  • “La violenza nel gruppo dei pari. Capire le radici di bullismo e Cyberbullismo”;
  • “I social como biglietto da visita. Come insegnare ai ragazzi a gestire i proprio personal branding”;
  • “I social più usati dai ragazzi spiegati agli insegnanti”.

Durante lo svolgimento  di quest’ultimo panel tre dei nostri studenti si sono confrontati con diversi insegnanti, in un clima disteso e divertente: i docenti e gli studenti hanno cercato dei punti di incontro tra i loro mondi, provando a comprendere reciprocamente realtà completamente diverse.

Un ringraziamento speciale agli organizzatori per la fantastica esperienza vissuta: L’ATS Parole O_stili risulta formata dall’unione dell’Associazione Parole O_stili, dell’Unversità Cattalica del Sacro Cuore e dell’Istituto Giuseppe Toniolo, con la collaborazione di Corecom Puglia e MIUR.

“Le parole sono importanti e devono essere scelte con cura”.

Le parole hanno un potere grande: danno forma al pensiero, trasmettono conoscenza, aiutano a cooperare, costruiscono visioni, incantano, guariscono e fanno innamorare. Ma le parole possono anche ferire, offendere, calunniare, ingannare, distruggere, emarginare, negando con questo l’umanità stessa di noi parlanti. Ecco perché dobbiamo usare bene e consapevolmente le parole, sia nel mondo reale sia in Rete. Se è vero che la Rete e i social network sono luoghi virtuali dove si incontrano persone reali, dobbiamo domandarci chi siamo e come vogliamo vivere e comunicare anche mentre abitiamo questi luoghi”

“Progetto Parole Ostili”

Consegna delle certificazioni Cambridge Esol

Consegna delle certificazioni Cambridge Esol

Il 7 novembre 2018, si è tenuta una cerimonia di premiazione e consegna degli attestati Cambridge Pet e First ai 94 studenti del Liceo che nell’anno scolastico 2017/18 , presso le sedi di Lecce e Squinzano, hanno dedicato impegno e dedizione per raggiungere un traguardo importante: il superamento dell’ esame Cambridge Esol.

La referente dell’istituto “Oxford” di Lecce, Dott.sa Fabiola Imbriani e la referente nazionale del Cambridge Assessment, Dott.ssa Emily Turino hanno avuto il piacere di consegnare personalmente gli attestati, ribadendo l’importanza di tale obiettivo e definendolo :“Key to success “, “la chiave per il successo “, un piccolo passo per la costruzione del proprio futuro e un arricchimento del proprio percorso formativo, in linea con il PTOF del nostro Istituto.

Complimenti agli alunni delle classi:

2A LICEO CLASSICO

3 A LICEO CLASSICO

4 A LICEO CLASSICO

5 A LICEO CLASSICO

2 A LICEO SCIENTIFICO

2 B LICEO SCIENTIFICO

3 A LICEO SCIENTIFICO

2 L LICEO LINGUISTICO

2 M LICEO LINGUISTICO

2N LICEO LINGUISTICO

2 P LICEO LINGUISTICO

3 E LICEO LINGUISTICO

3 N LICEO LINGUISTICO

4 E LICEO LINGUISTICO

4 L LICEO LINGUISTICO

4 N LICEO LINGUISTICO

5 E LICEO LINGUISTICO

5 N LICEO LINGUISTICO

Bilancio Sociale: verso una cultura della Rendicontazione sociale




Giovanni Biondi: Presidente dell’Indire dal 2013, è stato a lungo direttore generale dello stesso Istituto. È membro del comitato ordinatore della IUL – ItalianUniversity Line e, dal 2009, chairman di EuropeanSchoolnet, il network costituito da 30 ministeri dell’educazione europei. Ha seguito come responsabile del settore elaborazione dati lo sviluppo della Biblioteca di Documentazione Pedagogica, ente di cui è stato direttore generale dal 1992 al 2000 e dal quale è nato l’Indire. Ha curato la progettazione e lo sviluppo delle prime banche dati sul sistema scolastico italiano e, ha dato vita alle prime iniziative di telematica per la scuola attraverso le reti pubbliche, progettando tra l’altro il primo sito del Ministero dell’Istruzione. Si occupa di nuove tecnologie nella didattica fin dal 1983, anno in cui, ha tenuto uno dei primi corsi in Italia sul linguaggio di programmazione Logo.

Massimo Faggioli è docente di Pedagogia Sperimentale e Direttore del Dipartimento di Ricerca della IUL. Insegnante di scuola elementare dal 76 al 95, collaboratore del laboratori di tecnologie didattiche dell’università di Firenze, esperto di tecnologie didattiche e di formazione del personale della scuola. Nel 95 ha iniziato a lavorare con l’allora BDP, oggi INDIRE prima come coordinatore della formazione (PuntoEdu, ForTIC, neoassunti ecc…) e poi, fino al 2017, come dirigente di ricerca dell’area “valutazione e miglioramento”.

Serena Greco: Lavora in INDIRE dal 2010 ed è docente presso la IUL. Si  occupata di attività di ricerca legate alla valutazione, al miglioramento e al potenziamento degli apprendimenti, con l’ obiettivo di supportare il miglioramento delle istituzioni scolastiche con azioni di formazione e consulenza. Attualmente il suo interesse di ricerca è rivolto alla leadership scolastica e processi di miglioramento allo scopo di supportare e accompagnare i dirigenti scolastici nello sviluppo di nuovi modelli organizzativi delle scuole incentrati su un approccio di leadership for learning, e di riconoscere e valorizzare i ruoli di leadership distribuita nei processi di valutazione e miglioramento della qualità dell’istruzione.

Daniele Manni è un docente italo-canadese di informatica e da circa 30 anni insegna presso l’Istituto “Galilei-Costa” di Lecce. Dedica il 40-50%  delle ore di lezione a materie non convenzionali quali innovazione, creatività e cambiamento, al fine di incentivare i suoi studenti nell’ideazione e gestione innovativa di micro e piccole attività imprenditoriali, le cosiddette “startup”. Oltre al risvolto concreto (per alcuni alunni) di un possibile lavoro creato con le proprie mani, questa particolare didattica con la vocazione all’auto-imprenditorialità under 18 contribuisce ad instaurare nei suoi studenti una maggiore consapevolezza di sé e delle proprie capacità, una maggiore resilienza ed una più radicata fiducia nel futuro. è stato candidato agli “Innovation and EntrepreneurshipTeachingExcellence Awards”ossia il premio dedicato all’eccellenza didattica proprio in tema di innovazione e imprenditorialità.

Angelo Paletta: professore all’Università di Bologna insegna Controllo di gestione, Controllo delle performance e Gestione dei costi svolge attività di ricerca sui processi di risanamento delle imprese in crisi e su aziende pubbliche, sistemi di governance, accountability e management di scuole e università. La sua attività di ricerca scientifica può essere ricondotta a tre principali filoni di ricerca:
– Economia delle aziende e delle amministrazioni pubbliche
– Corporate governance e sistema di controllo interno
– Governance e management delle istituzioni educative